Tipicamente!

Antonio Boco e Paolo De Cristofaro

Tipicamente viene messo on – line per la prima volta il 14 Aprile 2009. Nasce da un’idea di Antonio Boco, Paolo De Cristofaro e Fabio Pracchia.

Sappiamo dunque quando e come ma ci stiamo ancora interrogando sui perché.
Tipicamente prende vita in maniera spontanea e quasi anarchica, più come espressione di un moto interiore e di una necessità latente che di una strategia precisa, figlia di chissà quale disegno editoriale.
Eravamo giovani ma già disillusi, nel mondo della critica enogastronomia da 6-7 anni e veleggiavamo a ottimi livelli, in costante crescita professionale. Il blog non nasce, dunque, come progetto imprenditoriale, con l’idea di farne un lavoro vero o parte di esso. Viene invece pensato per un’esigenza di fondo: raccontare il vino e il mondo che stavamo esplorando senza filtri o imposizioni.
Tipicamente è un canale indipendente. Non ha padroni, se non le idee di chi ci scrive. Lo usiamo come un mezzo per raccontare il nostro mondo di vedere la realtà: se una cosa piace ed è in grado di generare vibrazioni viene presa in considerazione; altrimenti meglio tacere.
Tipicamente nasce come spazio libero, o meglio liberato, totalmente fuori controllo. Una vaga idea editoriale e lo stile dei suoi scritti (ammesso che ce ne sia uno) arrivano in seguito, senza sforzi, in maniera del tutto naturale. Quei quattro enostrippati che lo seguono, magari lo fanno proprio per questo.
Su questa base nasce il nuovo corso di Tipicamente. Niente salti né strappi. Semmai il linguaggio di sempre con un’idea di fondo più chiara e convinta. E una piccola incipriata al naso.
Oggi abbiamo un pizzico di consapevolezza in più, un percorso nell’enomondo più maturo e la voglia di restituire in maniera maggiormente organica il nostro pensiero. Vedremo se saremo capaci di farlo.
Voi continuate a seguirci, a interagire (se ne avete voglia), ad insultarci (se è il caso).
Noi continueremo ad essere onesti. Soprattutto con noi stessi.

Post Correlati

% Commenti (2)

Davvero molto bella la nuova casa !!! La disillusione ironica generata da uno sguardo alcolico sulla gastronomia ha l’indirizzo di Via dei Colli Portuensi. Tram numero 8 e Autobus numero chisseloricorda. Buongiorno pecore di Roma. Fabio

Grande Fabio. Buongiorno pecore!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.