l vini del Carso hanno il sapore della felicità


E’ domenica pomeriggio, pioviggina e sbocconcello schifezze passando dal dolce al salato senza curarmene.

In tv c’è Ramsay che impiastriccia una casseruola con troppe salse speziate, dando l’idea che le pietanze cucinate abbiano più o meno tutte lo stesso sapore a causa della senape che mette ovunque.
Spiaggiata davanti al PC in attesa che qualcosa accada, penso. Fittamente.
C’è stato un tempo in cui io sono stata molto felice. Quella felicità ha un sapore definito, chiaro e pulito: il sapore dei vini del Carso.
Ricordo con precisione la voglia di svegliarsi e di buttarsi subito nella vita, un entusiasmo ed una grinta che oggi rimpiango con struggimento, perché non riesco più a provarla.
Non esiste nella mia memoria un momento eccitante e nuovo che non fosse sottolineato dalla sapidità minerale di quei vini dai nomi così duri e così poco evocativi.
I vini del Carso sono le mie maledette madeleines. Mi tengono ancorata ad un ideale di pienezza di vita che non riesco più a trovare in alcun vino.
Non c’è nel nuovo lavoro che pure mi tiene occupata gran parte della giornata, con soddisfazione e patimento. Non c’è nello slancio verso quell’uomo che mi piace e che va trascinato faticosamente verso una direzione qualsiasi. Nemmeno le uscite serali hanno quel sapore indefinito dovuto all’improbabilità di certi finali a notte fonda.
Nel bisogno impellente di costruirmi ricordi nuovi, e di legarli ad un nuovo sapore che sia quello ora e per sempre, mi sono concessa la creazione di una minuscola cantinetta che custodisco gelosamente. La presenza del mio passato è in forma di un’unica bottiglia di Vitovska di Kante, ed è solo per me. Perché sono presuntuosa, e questo vino parla esclusivamente a me, e mi ricorda che un tempo sono stata molto felice.
Ramsay miscela un’altra salsa a base di senape, io attacco il tortino di patate che mi sono cucinata per pranzo della domenica. Forse dopo esco, ma so già cosa mi spetta.

Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.