Bocomabuono | Marcalberto Metodo Classico Nature


bocomabuono è la rubrica dedicata alle piccole produzioni, diciamo entro le 15 mila bottiglie all’anno. Uno spazio dove racconto, a modo mio, i vini che cerco o quelli su cui inciampo. E che mi paiono meritevoli di essere conosciuti, bevuti e magari amati. Vini noti o da scoprire, realizzati con cura, figli di progetti originali che diventano altrettante storie da narrare. Dentro e fuori la bottiglia.


Marcalberto – Metodo Classico Nature
E’ passato qualche anno ma ricordo bene quella volta in cui andai a trovare Angiolino Maule* in cantina e mi sembrò un marziano. Per le scelte radicali in tempi non sospetti, certo, ma soprattutto per le prove, gli esperimenti e i tentativi di togliere di mezzo i solfiti dalle sue bottiglie. Fatto inconsueto all’epoca, tanto da metterlo in un angolo rispetto allo stesso movimento “naturale” in fase di decollo.
Oggi le cose sono un po’ cambiate. C’è un interesse che spinge “dal basso” verso i vini senza solfiti aggiunti, gli esperimenti sono all’ordine del giorno e per contare le etichette del genere serve ormai anche la seconda mano*.
Udite udite, tra i miei assaggi recenti c’è addirittura un metodo classico italiano. Lo produce la piccolissima cantina della famiglia Cane a Santo Stefano Belbo e mi è sembrato davvero buono. Ha naso classico di lieviti e crosta di pane, seguito da tocchi di mela gialla matura e un accenno di frutto rosso (85% pinot nero e 15% chardonnay). Mai eccessivo nelle note ossidative, è semmai un vino gustoso, sapido, molto coerente. Alla lunga esce un’inezia di burro che avvolge una cremosità diffusa e avvolgente, seppure dritta, rigorosa e seria sul piano acido.
Produttore: Marcalberto
Vino: Metodo Classico Nature
Numero di bottiglie: 1.800 circa
Prezzo: € 25 – 30

Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.