Giacinto Rossetti e i significati del vino

A Vinitaly con una frase che mi ronza in testa, uno spunto che apre un mondo e fa riflettere. Me l’ha fatta tornare a galla Giorgio.

E’ di Giacinto Rossetti, fondatore del Trigabolo*, intellettuale vero della cucina e del vino italiano.
A prologo di una grande verticale con tante belle bottiglie, un intervento che ha spiazzato tutti. Sono cambiati i significati delle attese del vino, ha detto. Aprendo un varco spazio – temporale, credo.

Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.