Cesenatico. La Buca del buon pesce

Avete presente quel passatempo della Settimana Enigmistica? Ma si, quello dove bisogna scovare le piccole differenze tra due immagini apparentemente identiche. Beh, confronate la foto qui sopra e quella in basso e ditemi se non viene fuori un effetto di quel genere…


In realtà le differenze ci sono, eccome, anche se la regia di questi due localini, uno attaccato all’altro, è la stessa e porta la firma dello chef – patron Stefano Bartolini.
Siamo sul porto canale di Cesenatico, che detto tra noi è un angolo delizioso, molto più intimo, rilassato, vivibile e godibile, specie sul piano architettonico, del lungo mare. Che invece è letteralmente strangolato dai tristi albergoni anni ’70 – ’80.

Tornando alle due anime de La Buca, dico subito che ho pranzato all’Osteria del Gran Fritto, ma che Il Ristorante, visto da fuori, dando cioè un’occhiata al bel dehors e al menu, promette parecchio bene. Insomma, ci sta che mi venga voglia di tornarci a breve…
Comunque l’Osteria è decisamente consigliabile, magari per un pranzo o una cena meno impegnativa: nei tempi, nell’elaborazione dei piatti e nel conto. Ovviamente.

Ecco qualche esempio


Zuppa di cozze di Cesenatico. E’ uno dei primi della tradizione romagnola; insieme al risotto alla moda di una volta, ai tagiolini al ragù bianco di pesce, ad esempio. Ma non provate a chiedere degli spaghetti allo scoglio, perchè come c ‘è scritto sulla carta: “a Cesenatico non ci sono scogli”

Il Gran fritto di pesce dell’Adriatico (calamari, gamberi, razza, calamaretti;anche nella versione senza spine, per i vagabondi…). E’ uno dei piatti cult dell’Osteria. Assaggiandolo si capisce anche perchè: asciutto, croccante, saporito. In altre parole: perfetto. Per chiudere dico che c’è anche una piccola ma curata carta dei vini, con una specifica che mi sento di applaudire: “Non usiamo caraffe del finto vino del contadino”. Non manca neppure qualche birra artigianale niente male
Prezzo sui 35 euro, all’incirca e vino escluso


Il Bar Cà di Noè (piaciuto il gioco di parole?) è il posto ideale per un aperitivo in zona. Tra l’altro c’è qualche buona bottiglia di Champagne, disponibile anche al bicchiere
Il bar si trova in via Fiorentini 15 ed è chiuso il lunedì. Negli altri giorni l’orario è dalle 4,30 a mezzanotte (fino alle 20 in inverno)


La curiosa passerella mobile che permette di attraversare il canale di Cesenatico a 40 centesimi. Anche con la bici, pagando un pò di più…

Post Correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.